ORGANIZZARSI PER VINCERE


 

Proviamo un momento a metterci nei Loro panni.

 

Migliaia di persone che da prima del 15 di ottobre 2021 – data in cui è entrata in vigore la legge che obbliga gli operai e i collaboratori (ma non i dirigenti e i proprietari) a mostrare il marchio della speciazione per continuare a lavorare – si stanno riunendo nelle piazze di tutta Italia per manifestare il loro dissenso, gridando “LIBERTÀ” e chiedendo al Governo “una scelta libera e individuale”.

 

Il tutto mentre le stesse persone prenotano lo “stupro nasale” per andare a lavorare il giorno dopo. Tre “abusi delle cavità” a settimana pagati per la maggior parte con soldi propri, per un totale di 16 “molestie” mensili.

 

Non è tutto bellissimo è meravigliosamente perfetto?

Se foste in Loro, non vi verrebbe voglia di mandare altre centinaia di migliaia di persone nelle piazze che dissentano all’obbligo dittatoriale, per poi sapere che si sottomettono tutti alla vostra volontà?

Non aumentereste le restrizioni, protraendole per anni, per vedere tutte queste persone contrariate ma docilmente accondiscendenti?

Beh, se fossi in Loro lo farei …anche solo per farmi due risate!

 

Forse non è chiaro ma siamo arrivati ad un punto critico e cruciale.

La situazione in cui ci ritroviamo è ben peggiore – e più sottilmente giostrata – di tutte le situazioni in cui l’essere umano si è mai trovato.

IL MONDO È IN FIAMME!

 

Con il pretesto di farvi molestare fisicamente ogni due giorni e con la cieca obbedienza, ognuno di noi sta creando il prossimo presupposto per dare vita a nuove e più geniali restrizioni e manipolazioni.

La Loro forza è soprattutto l’ignoranza del popolo e la sua cecità di vedere a che punto siamo arrivati e dove si vuole far andare la massa.

 

Non sono un veggente, ma ormai anche i media di regime ammettono chiaramente che, molto probabilmente, la prossima scusa per far stare a casa le persone sarà “l’emergenza climatica”.

Il marchio infatti si chiama “green” non a caso!

 

Le persone sono state abituate a stare a casa quando la televisione dice loro che “là fuori” c’è un pericolo, quindi saranno più disposti ad accettare che i militari controllino le strade di tutte le città è che prendano le liste della spesa di ognuno per non farli muovere di casa. Il pagamento avverrà con la carta perché il contante verrà abolito e se non avrai abbastanza soldi in banca e cercherai di pagare con le banconote …sarai il primo che verrà accusato di evasione e ti verrà impedito di mangiare!

 

Poi – ma credo molto presto – sarà la volta dei blackout controllati e sistematici, inizialmente di una giornata per poi passare a blackout di più giorni.

Per via di questo, i supermercati verranno presi d’assalto e ci saranno parecchi scontri tra i civili, subito soppressi dagli eroi della situazione, i militari!

Poi internet non funzionerà e le comunicazioni verranno compromesse.

E molto altro.

 

Ovviamente sono tutte ipotesi ma i presupposti ci sono davvero tutti.

Lo scopo della condivisione ha l’intento di informare i meno informati e i più ingenui, che non si ricordano che siamo SUL PIANETA TERRA e non su Sirio o su Venere!

Non bisogna però spaventarsi, solo ACCORGERSI di quanto sta accadendo.

Abbiamo visto con che velocità hanno rinchiuso gli abitanti di molte nazioni nelle proprie case l’anno scorso. Una volta fatto questo hanno un gran precedente su cui contare!

 

“Ci si dovrebbe organizzare TUTTI per presentarsi a lavoro e farsi sbattere fuori dai titolari per qualche giorno! Così sì che cambierebbe tutto! Sarebbero costretti ad ascoltarci e a togliere ogni obbligo imposto!”

 

Per quanto ripetitiva e meccanica, questa affermazione ha un suo senso ma non è ancora stata compresa in modo completo.

 

Si pensa che per “organizzarsi” serva qualcuno che per forza dica a tutti gli altri cosa fare.

Ma non è proprio così.

L’Azione di Gruppo si manifesta attraverso il Sentire, in base alle strette e indispensabili necessità.

Se siamo a cena con amici a casa di uno di essi, non aspettiamo che qualcuno ci dica di aiutarlo a sparecchiare e a rimettere a posto, semplicemente ci si alza e singolarmente si inizia a sparecchiare e a rimettere a posto.

 

Quando qualcuno lo fa prima di noi, ci ricorda che è possibile fare da esempio, non aspettando che altri lo facciano per noi. Ci ricorda anche che il Singolo ha una Responsabilità davvero importante per le persone che conosce, per il ruolo che ricopre e per il simbolo che può diventare per un’intera nazione.

 

“Se lo fanno TUTTI lo faccio anch’io, altrimenti non serve a niente e perderei inutilmente giorni di lavoro …proprio in questo periodo in cui i soldi servono più che mai!

 

Ancora una volta non è assolutamente chiara la situazione.

È grazie a questa modalità di pensiero che cediamo a Loro la vittoria e che si può manifestare la situazione che viviamo!

Tu DEVI sentirti un numerino insignificante all’interno di un sistema che conta infiniti numeri e che decide se vali qualcosa o no per le persone che hai intorno.

 

Gesù non ha aspettato che gli apostoli venissero messi in croce per essere crocifisso.

 

La vera Azione di Gruppo avviene quando ognuno, nel silenzio della sua intimità, fa o non fa tutto ciò che c’è da fare per ESSERE l’autore del cambiamento. Ognuno, con le sue scelte personali, anche piccole, cercherebbe di comportarsi esattamente come farebbe chiunque abbia a Cuore la propria Libertà e la Libertà del prossimo, svolgendo azioni Rette.

L’organizzazione e il conseguente collegamento con altri milioni di persone, è interiore e Verticale.

All’esterno si può mostrare il proprio dissenso oppure si può decidere di essere d’esempio con le proprie azioni giornaliere, silenziosamente e modo discreto.

 

Questa è l’Organizzazione e l’Azione di Gruppo del Futuro!

 

Un giorno dovrete spiegare ai bambini del Futuro che in questi tempi abbiamo acclamato i portuali di Trieste e alla domanda: “e dopo cos’è cambiato? Tu che cosa hai fatto?”, davvero volete rispondere che desideravate fare qualcosa ma che dovevate comunque anche mangiare?

 

I bimbi del Futuro vi chiederanno subito dopo se mancasse effettivamente il cibo e per quanti giorni avreste dovuto davvero rimanere a digiuno.

 

Poi arriveranno affermazioni molto più focalizzate e dirette…

Vi chiederanno se il vostro stipendio valeva più della vostra Vita e della vostra Libertà e se il vostro ruolo nella società era più importante della dignità personale e di quella degli altri.

Vi chiederanno come avete potuto accettare che voi, ultra tamponati o iniettati, potevate andare al cinema o al ristorante al chiuso e chi non aveva il marchio della speciazione doveva stare al freddo anche d’inverno, per limitare i contagi ovviamente..!

Vi chiederanno perché voi eravate seduti silenti al vostro posto in aula, mentre tutti gli altri dovevano fare il medesimo corso ma da casa, online, oppure addirittura rinunciare agli studi universitari per via del mancato marchio.

Eccetera…

 

Con questo non voglio obbligare nessuno a fare nulla.

Ognuno farà ciò che sente e che la propria anima è venuta a svolgere su questo pianeta.

 

Voglio solo ed esclusivamente far riflettere sulla situazione attuale e sull’azione di gruppo, in modo da comprendere meglio cosa significa organizzarsi per vincere.

Il cambiamento parte dal singolo, non dalla massa.

 

Siate quelli che diranno ai bambini del Futuro come avete creato Bellezza, Coesione e Fermezza nelle vostre azioni di tutti i giorni. Siate tra quelli che possono dire: “ero tra i pochissimi che non si sono piegati e che si sono completamente reinventati creando soluzioni trasversali, ispirando altri a fare lo stesso”.

 

Fa parte del passato acclamare un gesto eroico da parte di un piccolo gruppo di persone o del singolo, senza però poi prenderlo da esempio e fare lo stesso.

Nella Nuova Era il gesto del singolo muove masse incalcolabili di persone, senza desiderare nessun tipo di azione da parte loro ma essendo l’espressione vivente di un’impellente necessità sentita da molti.

È per questo che gli altri naturalmente si uniranno e faranno lo stesso, senza aspettare flaccidamente che ci si organizzi prima di agire.

 

Cercate l’Azione più in linea con ciò che volete emanare e vedrete che non sarete soli.

Scoprirete che sarete insieme ad altre migliaia di persone verticalmente/cardiacamente unite e organizzate.

 

Fabio Iacontino – Intelligentia Solis


PROGETTO

La Comunità del Futuro

Da giugno 2020 centinaia di persone che lavorano su di sé, provenienti da tutta Italia e dall’estero, si stanno organizzando e strutturando per creare la Società del Domani.
Non per scontro né per conflitto, ma per amore del Nuovo.

Il Progetto si chiama La Comunità del Futuro
Per saperne di più visita il sito: www.lacomunitadelfuturo.it

◦ ◦ ◦ ꧁꧂ ◦ ◦ ◦

☄️ CORSI DI RISVEGLIO ☄️

con Fabio Iacontino – Intelligentia Solis

in cui è ancora possibile inserirsi

CAGLIARI

Corso di Risveglio 1° anno

Seconda lezione (ultima in cui ci si può inserire): DOMENICA 7 NOVEMBRE 2021 dalle 10 alle 18

Corso di Risveglio 2° anno

Seconda lezione: SABATO 6 NOVEMBRE 2021 dalle 14 alle 18

Per info e iscrizione OBBLIGATORIA: [email protected]

◦ ◦ ◦ ꧁꧂ ◦ ◦ ◦

Per scoprire le altre città e gli altri relatori dei Corsi – consigliatissimi! – visitate il sito www.corsidirisveglio.it


Qui tutti i canali dove mi potete trovare:


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti

* campi obbligatori

View previous campaigns.

Intelligentia Solis utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per essere in contatto con voi e per fornire aggiornamenti e marketing.

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di cancellazione nel piè di pagina di ogni e-mail che ricevi da noi o puoi contattandoci all’indirizzo [email protected] Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare il nostro sito Web. Cliccando qui sotto, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp’s privacy practices here.



 VIDEO-CORSO SULL’AUTOSTIMA 
Centro di Gravità Permanente, CGP

Con Paola Costa, Daniela Castellani, Krizia Addis,
Fabio Iacontino, Andrea Zurlini e Devid Venara

ACCEDI AL CORSO


Si consiglia di tenersi aggiornati iscrivendosi alla newsletter di questo blog (qui) del sito dei Corsi di Risveglio (qui) o di seguire gli eventi e i post della pagina Intelligentia Solis su Facebook.

Pubblicato da Fabio Iacontino

Conduce i Corsi di Risveglio in varie città di Italia, oltre che a proporre conferenze e seminari sul tema del Lavoro su di sé, sul Servizio e sui Maestri.